Come diventare massaggiatore professionista

Aiutaci a diffondere la cultura del benessere, condividi questo articolo:

Anche te sogni di diventare un massaggiatore professionista, ma non sai da dove cominciare?

 

Niente paura, in quest’articolo ti spiegheremo tutto quello che serve per iniziare una carriera da massaggiatore!

 

Iniziamo con le domande più frequenti:

 

  • Si trova lavoro come massaggiatore?

La risposta a questa domanda è: assolutamente sì! Infatti nonostante una crisi generale dei consumi, il settore del benessere è in grandissima forma. Con un business totale di oltre 16 miliardi di euro l’Italia è tra i primi 10 paesi a livello mondiale (dato dell’ente no profit Global Wellness Summit) nel settore del turismo del benessere, Spa e terme.

 

Se fino a una decina di anni fa, ricevere un massaggio era un’attività sporadica e relativamente di nicchia, adesso la grande maggioranza delle persone è consapevole dei benefici psicofisici del massaggio.

 

Questa consapevolezza aumenta notevolmente la richiesta sul mercato di massaggiatori professionisti.

 

 

  • Come si diventa massaggiatore professionista?

Come tutti i percorsi professionalizzanti, bisogna partire da un buon percorso d’istruzione.

 

Deve essere accuratamente studiato per essere esaustivo e completo.

 

E’ fondamentale apprendere un gran numero di tecniche di massaggio per essere competitivi sul mercato.

 

Successivamente, a seconda dei crediti ottenuti, si potrà far domanda per lavorare come dipendente presso un centro massaggi, una spa, un complesso termale, un hotel di lusso, oppure aprire una partita iva e iniziare ad operare in proprio.

 

Scopri l’offerta formativa del Centro Studi Benessere

 

 

  • Che requisiti deve avere una scuola di massaggio?

Prima di tutto, deve poter rilasciare un titolo riconosciuto, con il quale ci si può iscrivere ad un’associazione di categoria. Grazie alla legge 4/2013 è stato possibile istituire queste associazioni, tra le quali rientrano anche quelle per Operatori Olistici del Benessere.

 

In Italia il riferimento per tale categoria è ANCOB (Associazione Nazionale Operatori Benessere).

 

Per poter rilasciare un diploma valido per l’iscrizione all’associazione di categoria la scuola deve offrire un minimo di monte ore e passare un esame sulla formazione erogata.

 

Conosci le certificazioni del Centro Studi Benessere

 

Una scuola di massaggio non deve insegnare solo le manovre come fossero semplici passaggi automatici.

 

E’  fondamentale che sappia trasmettere valori quali l’ascolto e l’empatia con il paziente, una forte deontologia professionale e nozioni di anatomia.

 

Un altro punto fondamentale è il curriculum dei docenti, infatti, è importante che siano professionisti del settore con molta esperienza e non improvvisati.

 

Chi sono gli insegnanti del Centro Studi Benessere?

 

 

  • Cosa faccio una volta finita la scuola?

Una volta terminato il tuo percorso e ottenuto il tuo diploma in Operatore Olistico del Benessere, potrai  iscriverti all’associazione di categoria ANCOB, stipulare un’assicurazione che ti tuteli come professionista e iniziare a operare come freelance o presso strutture terze.

 

Vuoi ulteriori informazioni su come diventare un massaggiatore professionista?

 

Contattaci senza impegno, saremo felici di rispondere a tutte le tue domande!

 

Diventare massaggiatore professionista

Aiutaci a diffondere la cultura del benessere, condividi questo articolo: