Massaggio Tibetano

IL MASSAGGIO TIBETANO KU-NYE

Aiutaci a diffondere la cultura del benessere, condividi questo articolo:

Il massaggio Tibetano , ha origini antichissime, nasce in Tibet circa 4000 anni fa, e prende fondamento da antichi testi tibetani.

Negli anni poi tramandati su manuali sempre più arricchiti e utilizzati da medici con le proprie scuole, le proprie ricette come metodi di guarigione.

Integrate da uso di oli , spezie, moxa, massaggi e lo yoga, per riportare equilibrio ed armonia nell’anima, attraverso i canali e i meridiani e sui chakra.

La base di questa medicina olistica e l’uso di questa tecnica di massaggio, ha per tradizione, il concetto di considerare l’essere umano nel suo insieme.

Questa arte, così io la vedo ,è ricca di sapienza, ed è ancora trasmessa e protetta dai monaci e dottori tibetani e questa pratica o scienza medica, è usata tuttora anche da laici e aperta anche alle donne. Per merito della più facile comunicazione, si sta sempre più espandendo nel mondo occidentale come alternativa alla medicina tradizionale.

Quindi nel suo complesso racchiude il principio di diffondere un beneficio non solo fisico , ma che unisce l’aspetto mentale al nostro spirito interiore aiutando la consapevolezza per diventare ognuno maestro di se stesso.

Nella sua maturare semplicità, c’è la ricerca all’ascolto, inteso come un’educazione all’ascolto del proprio corpo fisico, con riflesso sulla psiche.

Tutto ciò che pensiamo , come agiamo e reagiamo, l’ascolto del respiro e la sua profondità, l’alimentazione e di come ingeriamo, producono conseguenze comportamentali, dettate dall’emotività o dal’ impulso, o in relazione ad aspetti esterni o di prigioni che ci costruiamo noi stessi alimentando conflitti o frustrazioni che nel tempo posso trasformarsi in veleni e dare origine a malattie.

Il massaggio Tibetano è uno dei mezzi di prevenzione per riacquistare benessere.

I termini Ku → significa Oliazione di tutto il corpo e → NYE, cospargere, inteso come manovre per portare equilibrio.

Il Massaggio tibetano si caratterizza in 3 diverse Nature chiamate UMORI, strettamente in relazione alle energie generate dai 5 elementi: (aria (Vento) , fuoco (Bile), acqua/terra (Flemma).

Ognuno possiede dentro di se i tre umori, ed è l’armonia tra questi, il raggiungimento del benessere

Ognuna di queste energie , rappresenta le caratteristiche di aspetti prevalenti su ogni persona, sia per le tendenze psicologiche, emozionali, che fisiche.

Proprio per individuare le manovre adatte da utilizzare, e aiutare a prevenire o rimuovere gli eccessi o le carenze energetiche, alzando così le difese immunitarie, mantenendo comunque il rispetto in ognuno per le proprie diversità.

Per le manovre si usano le mani, avambracci, per scivolamenti o pressioni che agiscono su tutto il corpo e si adattano a un percorso di sequenze studiate.

Vento che funge da unione o mediatore tra gli altri 2 umori, porta → equilibrio,  stimola libera e la vitalità, regola le funzioni della respirazione, e tutto ciò che è espulsione prodotta dal corpo, (urina, feci , la parola, mestruazioni, feto, oltre al sistema endocrino e sistema nervoso e influisce su tutti gli organi interni.

Personalità che Segue più l’intuito che la razionalità un po’ malinconici.

Drena, e rilassa in profondità. Aiuta nelle attività fisiche e mentali e di pensiero, al ragionamento . Gli eccessi caratteriali , o veleni, si possono evidenziare con un eccesso nella ricerca continua di movimento mentale e fisico.

Non rispettando quindi i processi naturali corporei e mentali che si manifestano in disfunzioni negli organi. Genitali, e riproduttivi, Stress emotivi e troppi pensieri, insonnia, sistema nervoso, o legati alla respirazione o gola.

 

Vuoi imparare il massaggio tibetano? Clicca qua per vedere tutti i corsi in partenza!

Aiutaci a diffondere la cultura del benessere, condividi questo articolo: