Corsi Primo anno

 

PRIMO ANNO

Sabato e domenica dalle 9:30 alle 18:00

Scarica il programma in PDF 

 

MATERIE INSEGNAMENTO

MASSAGGIO TRADIZIONALE SVEDESE BASE E AVANZATO

ANATOMIA E FISIOLOGIA

MASSAGGIO AYURVEDICO

RIFLESSOLOGIA PLANTARE BASE

MASSAGGIO ANTISTRESS SEA-MALAY (Indonesia) MASSAGGIO HOT STONE

MASSAGGIO CALIFORNIANO

COUNSELING DEL BENESSERE

 

CALENDARIO LEZIONI  2018 / 2019

27/28 ottobre 2018

24/25 novembre 2018

1/2 dicembre 2018

2/3 febbraio 2019

2/3 marzo 2019

23/24 marzo 2019

27/28 aprile 2019

25/26 maggio 2019

1/2 giugno 2019

 

PROGRAMMA CORSI PRIMO ANNO

Mattino Pomeriggio
   
Sabato 27 ottobre 2018 RIFLESSOLOGIA PLANTARE RIFLESSOLOGIA PLANTARE
Domenica 28 ottobre 2018 MASSAGGIO ANTISTRESS SEA MALAY MASSAGGIO ANTISTRESS  SEA MALAY
   
Sabato 24 novembre 2018 MASSAGGIO TRADIZIONALE MASSAGGIO TRADIZIONALE
Domenica 25 novembre 2018 MASSAGGIO TRADIZIONALE MASSAGGIO TRADIZIONALE
 
Sabato 1 dicembre 2018 ANATOMIA E FISIOLOGIA  ANATOMIA E FISIOLOGIA
Domenica 2 dicembre 2018 MASSAGGIO TRADIZIONALE MASSAGGIO TRADIZIONALE
   
Sabato 2 febbraio 2019 MASSAGGIO HOT STONE MASSAGGIO HOT STONE
Domenica 3 febbraio 2019 COUNSELING DEL BENESSERE COUNSELING DEL BENESSERE
   
Sabato 2 marzo 2019 MASSAGGIO AYURVEDICO MASSAGGIO AYURVEDICO
Domenica 3 marzo 2019 MASSAGGIO AYURVEDICO MASSAGGIO AYURVEDICO
   
Sabato 23 marzo 2019 MASSAGGIO AYURVEDICO MASSAGGIO AYURVEDICO
Domenica 24 marzo 2019 MASSAGGIO AYURVEDICO MASSAGGIO AYURVEDICO
   
Sabato 27 aprile 2019 MASSAGGIO TRADIZIONALE AVANZATO MASSAGGIO TRADIZIONALE AVANZATO
Domenica 28 aprile 2019 MASSAGGIO TRADIZIONALE AVANZATO MASSAGGIO TRADIZIONALE AVANZATO
   
Sabato 25 maggio 2019 MASSAGGIO CALIFORNIANO MASSAGGIO CALIFORNIANO
Domenica 26 maggio 2019  MASSAGGIO CALIFORNIANO MASSAGGIO CALIFORNIANO
 

 

Sabato 1 giugno 2019 ESAMI E  VERIFICHE
Domenica 2 giugno 2019 ESAMI E  VERIFICHE
     

 


COSTO E MODALITÀ DI PAGAMENTO

 

€ 230 all’atto dell’iscrizione 

+ 8 rate mensili da € 250 nelle seguenti date:

 

27 ottobre 2018

24 novembre 2018

1 dicembre 2018

2 febbraio 2019

2 marzo 2019

23 marzo 2019

27 aprile 2019

25 maggio 2019

 

Per informazioni e iscrizioni contattare:

Segreteria corsi:  342 8476669

Oppure email: info@centrostudibenessere.com

 

 

DETTAGLIO PROGRAMMA CORSI

PRIMO ANNO

CORSO DI MASSAGGIO TRADIZIONALE (Svedese)

Lo studente apprende ad eseguire le tecniche di massaggio fondamentali nelle loro differenti varianti, imparando ad applicarle e dosarle efficacemente su ogni distretto muscolare.

Al termine del corso lo studente sarà in grado di eseguire una sequenza di massaggio completa su tutto il corpo della durata di circa un’ora. Apprenderà inoltre anche nozioni sull’uso di oli e creme, sulle principali indicazioni e controindicazioni al massaggio e sulla postura del massaggiatore.

Accanto alla tecnica del massaggio si studieranno i fondamenti di anatomia, fisiologia dei Sistemi Nervoso,

Osteo-Muscolare e Circolatorio, necessari alla pratica di ogni massaggiatore.

Il corso mette nelle condizioni di praticare in maniera efficace, e fin da subito, le tecniche acquisite, grazie anche al grande spazio riservato alla parte pratica, in cui verrà prestata particolare attenzione allo sviluppo dell’ascolto, della sensibilità e dell’attenzione nei confronti a chi riceve il massaggio.

Per completare la massoterapia e renderla più specifica e mirata alle diverse esigenze, verranno studiate  tecniche più approfondite come :

-          le mobilizzazioni che agiscono direttamente sulle articolazioni per mantenere, ripristinare e migliorarne l’escursione

-          le trazioni che agiscono allontanando i capi articolari l’uno dall’altro, stimolandone il naturale flusso energetico

-          gli stiramenti che allungano e rendono più elastiche le fibre muscolari, favorendo l’elasticità e potenziando la tonicità

-          gli scrollamenti che inducono il rilassamento anche delle contratture inconsce.

 

 

DETTAGLIO PROGRAMMA CORSI

PRIMO ANNO

CORSO DI RIFLESSOLOGIA PLANTARE

La riflessologia plantare si basa sulle corrispondenze che gli organi hanno sulla superficie del piede;

attraverso le terminazioni nervose ogni punto del piede è collegato a un determinato ganglio sulla spina dorsale, a sua volta unito ad un organo; stimolando opportune zone del piede si agisce quindi su organi, visceri e funzioni del nostro organismo.

La riflessologia plantare interviene efficacemente sull’equilibrio generale e psicofisico riducendo tensioni e stress e migliorando la circolazione sanguigna e linfatica; agisce inoltre sulle patologie dei Sistemi (gastrointestinale, cardiovascolare, scheletrico-muscolare, endocrino, ecc..) con risultati sorprendenti.

È un metodo estremamente efficace che consente a chiunque di accertare il proprio stato di salute e di intervenire per prevenire e curare i propri mali.

Il corso è incentrato sulla pratica sotto il controllo costante dell’insegnante, per permettere all’ allievo di apprendere più rapidamente e di operare da subito

Verranno approfondite anche le seguenti tematiche:

 

-          Teoria zonale dell’arco riflesso

-          Topografia plantare

-          Struttura ossea del piede

-          Elementi fondamentali di anatomia e fisiopatologia

-          Sequenze base di trattamento

-          Tecniche di rilassamento complete

-          Trattamento degli squilibri divisi secondo i vari sistemi

-          Spiegazione delle mappe zonali

 

 

DETTAGLIO PROGRAMMA CORSI 

PRIMO ANNO

CORSO DI MASSAGGIO AYURVEDICO

Ayurveda, ovvero Ayu=vita e Veda=scienza, è l’antica scienza millenaria per il benessere di mente, corpo e spirito, che ha avuto origine in India circa 5000 anni fa.

Ayurveda significa equilibrio delle energie interne, pieno sviluppo di tutte le potenzialità umane, corretto rapporto fra il microcosmo-uomo ed il macrocosmo-universo, costituiti entrambi dai 5 elementi fondamentali (terra, acqua, fuoco, aria ed etere).

L’Ayurveda ci insegna come vivere in buona salute, non solo come assenza di malattia, ma anche come equilibrio ed armonia dell’Uomo con sé stesso, la natura e l’universo. Essere in salute significa sviluppare tutte le potenzialità: calma mentale, controllo dei sensi e armonia spirituale. Per realizzare questi obiettivi l’Ayurveda dà consigli relativi allo stile di vita, alle abitudini quotidiane e a una corretta alimentazione.  Utilizza rimedi erboristici a base di minerali ed erbe, terapie di purificazione, riequilibrio e ringiovanimento quali il Purvakarma e il Panchakarma.

Il massaggio ha un ruolo di grande importanza in Medicina Ayurvedica. L’uso moderato e specifico di olio medicato promuove molteplici effetti benefici; i più evidenti: aiutare le persone a superare la fatica fisica, mentale ed emotiva; promuovere il vigore, la longevità e il nutrimento del corpo; migliorare la circolazione del sangue; fortificare il corpo ; prevenire i processi di invecchiamento e migliorare la qualità del sonno. Ciò che si percepisce immediatamente è una condizione generale di benessere, rilassamento, tonicità.

 

Il corso, a carattere teorico e pratico approfondirà i seguenti argomenti:

-          Principi dell’Ayurveda

-          I Cinque Elementi

-          I Dosha e le sue funzioni

-          Le costituzioni ayurvediche

-          Equilibri / Squilibri dei Dosha

-          Le particolarità del massaggio Ayurvedico

-          Massaggio anti-Vata / anti-Pitta / anti-Kapha

-          Gli oli veicolanti e equilibranti per tutti e tre i Dosha

-          Tecniche del massaggio

-          Sviluppo Massaggio Ayurvedico completo

 

 

DETTAGLIO PROGRAMMA CORSI 

PRIMO ANNO 

CORSO DI MASSAGGIO HOT STONE

Il massaggio Hot Stone deriva dalla tradizione sciamanica degli Indiani dell’Arizona.

L’azione terapeutica si ottiene applicando sul corpo pietre basaltiche di origine vulcanica che rilasciano lentamente il proprio calore.

All’azione della pietra viene associato il massaggio con utilizzo di oli e aromi.

Ha uno straordinario potere decontratturante, disintossicante e rivitalizzante.

Il corso, a carattere pratico, porrà una particolare attenzione alle seguenti tematiche:

 

-          Sciogliere le rigidità muscolari

-          Migliorare la mobilità delle articolazioni

-          Alleviare la tensione della colonna vertebrale

-          Decongestionare i depositi linfatici

-          Migliorare la ritenzione dei liquidi

 

Il massaggio può essere praticato alternando il trattamento con pietre calde a quello con pietre fredde.  Questa variante è particolarmente indicata per gli sportivi. Le pietre fredde stimolano infatti la circolazione causando un restringimento dei vasi sanguigni, migliorando così lo smaltimento delle tossine e l’ossigenazione delle cellule. La tecnica con pietre calde alternate ad altre fredde, stimolando la vasodilatazione e successivamente la vasocostrizione, ha un notevole effetto sedativo sul sistema nervoso.

Questa alternanza attiva il sistema linfatico e i processi di purificazione del corpo regolati dalle leggi idrotermoterapiche , eliminando le tossine e i prodotti metabolici di scarto.

Il trattamento contribuisce ad ottimizzare l’elasticità’ della pelle, riducendo gli inestetismi dovuti alla cellulite e migliorando la tonicità muscolare.

I benefici effetti sull’umore, aiutando a superare i problemi causati da stress, insonnia e depressione, hanno reso la tecnica del massaggio Hot Stone il trattamento più diffuso negli Stati Uniti.

 

 

DETTAGLIO PROGRAMMA CORSI

 PRIMO ANNO

CORSO DI MASSAGGIO ANTISTRESS SEA MALAY (Indonesia)

Oltre a rivelarsi estremamente efficace per decontrarre la muscolatura e migliorare la circolazione, il massaggio indonesiano presenta notevoli possibilità di applicazione in caso di stress e patologie connesse come la cefalea tensiva.

L’area di origine del massaggio Sea Malay è l’isola di Sumatra in Indonesia.

Denominato il “massaggio delle Regine” (secondo una leggenda veniva riservato alle principesse non prescelte dal sovrano per la notte) si sviluppò a partire dal 1° secolo a.C.

Le tecniche del massaggio indonesiano agiscono sull’ unità corpo-mente rivitalizzando l’intera sfera psicosomatica.

L’applicazione del Sea Malay produce risultati positivi aumentando la sensibilità, l’energia e la sensazione di benessere; riduce lo stress, aiuta la distensione, facilita il sonno.

 

Il programma del corso prevede:

 

-          Introduzione al massaggio

-          Cenni storici, indicazioni

-          Fondamenti di anatomia e fisiologia energetica

-          Elementi di educazione posturale e respiratoria

-          Esercizi di contatto interpersonale e consapevolezza corporea

-          Tecniche di massaggio atte a disintossicare l’organismo

-          Sblocco degli scambi metabolici

-          Le manualità fondamentali

-          I movimenti rituali

-          Le manovre di aperture

-          Trattamento completo Sea Malay

 

DETTAGLIO PROGRAMMA CORSI

PRIMO ANNO 

CORSO DI MASSAGGIO CALIFORNIANO

Il Massaggio Californiano lo si può definire semplicemente come uno dei piu coinvolgenti, piacevoli, sensuali, efficaci e completi metodi di massaggio del mondo occidentale.

La tecnica elaborata presso l’Istituto Esalen in California negli anni 60 pone l’accento sulla nozione di contatto e di comunicazione profonda tra operatore e paziente. Questo massaggio riunisce in sè gli elementi occidentali come il lavoro sul sistema muscolare, linfatico e circolatorio e i concetti orientali di stimolazione dei centri energetici e dello scambio energetico fra chi effettua il massaggio e chi lo riceve.

È un massaggio ritmico, molto avvolgente e dolcemente affettivo.

Il suo scopo fondamentale è quello di fornire benessere e distensione per cui è necessario affinare le capacità di entrare in contatto con l’altro attraverso il corpo e comunicargli sicurezza e accoglimento

Da una straordinaria sensazione di benessere, di completezza, di calma. Le manualità del massaggio californiano sono studiate per trasmettere energia alla persona che lo riceve.

 

Tecnicamente il corso approfondirà una vasta gamma di manipolazioni che esista:

 

-          Sfioramento

-          Trazione

-          Impastamento

-          Pressione locale,

-          Pressione scivolata,

-          Torsione

-          Frizione

-          Allungamento

 

 

DETTAGLIO PROGRAMMA CORSI

PRIMO ANNO 

COUNSELING DEL BENESSERE

L’obiettivo di questo corso è approfondire la conoscenza generale su modelli psicocorporei e loro elementi utili per la professione di operatore del benessere. Ad esempio:

 

-          Riconoscere come nel corpo di una persona sono conservati molti elementi legati alla sua storia

-          Biotipologia ed espressione caratteriale

-          Imparare a leggere il linguaggio del corpo

-          Distanze e confini: due elementi da non sottovalutare quando si entra in contatto con le persone

-          Favorire la competenza sugli elementi di base dell’approccio psicocorporeo: il respiro, l’ascolto, il grounding, l’espressione delle emozioni, il contatto, l’autoregolazione emozionale, la conoscenza delle strutture caratteriali

-          Conoscere meglio se stessi per accompagnare meglio gli altri

-          Trasferire le competenze acquisite alla propria area di interesse professionale primario

 

Il programma approfondirà i seguenti argomenti:

 

-          Analisi modelli terapeutici legati alle scoperte della neurofisiologia e loro elementi utilizzabili per la professione di operatore del benessere

-          Esercizi esperienziali di consapevolezza corporea legati agli argomenti trattati

-          Linguaggio del corpo: ogni postura e ogni atteggiamento in ogni suo gesto, il corpo parla un linguaggio che anticipa e trascende la comunicazione verbale. Imparare come osservare le diverse reazione corporee e delle emozioni a esse collegate possa diventare un valido strumento aggiuntivo

-          Esperienza pratica di esercizi base di bioenergetica

-          Come stabilire relazioni primarie di contatto con il cliente con delle linee guide generali che possano aiutare ad approcciare nel miglior modo possibile per chi opera e per chi ricevere a mantenere una buona relazione di “cura”, e a sostenere la motivazione al fine di poterla accompagnare lungo tutte le fasi della terapia (di qualsiasi tipo essa sia) riducendo il rischio di abbandoni.

-          Riflessione finale di gruppo