9 dicembre 2015

L’ EFFICACIA DEL MASSAGGIO THAILANDESE

IL MASSAGGIO THAILANDESE


CORSO DI MASSAGGIO THAI DRENANTE E DISINTOSSICANTE

CON ATTESTATO

DOMENICA 17 GENNAIO 

 

STORIA: Il massaggio Thai nasce dalla pratica dei monaci buddhisti della Thailandia. Non si sa con esattezza quando questo tipo di massaggio sia stato importato, ma si suppone che il primo a farne uso  fu il medico indiano Shivago Kumar Baj che esercitò la sua arte medica alla corte reale indiana e poi in una piccola comunità buddhista. Successivamente, ad opera di alcuni discepoli del sapiente medico, le tecniche iniziarono a diffondersi  in Thailandia.
Il massaggio thailandese non ha un’origine certa, si suppone derivi da una insieme di tradizioni mediche diverse, provenienti da culture del mondo orientale e pratiche sciamaniche. si basa sull’idea (su cui si fonda la medicina indiana) che il corpo umano sia formato da un corpo energetico, intrecciato ed indissolubilmente legato a quello fisico. La dimensione energetica (composta dal corpo emozionalecorpo sensazionale e corpo della coscienza cosmica) è formata da una serie di canali (sen) in cui scorre l’energia vitale (prana). Quando si accusano dei disturbi ciò accade perché, secondo questo principio, alcuni canali sono bloccati  , impedendo  lo scorrimento dell’energia vitale. Lo scopo del massaggio thai è quello di ripristinare la corretta circolazione dell’energia vitale.

PRATICA: Prima dell’inizio di una sessione, viene fatta una valutazione sulle necessità del paziente. Per praticare un massaggio thai è necessario che la persona sia distesa supina su un tappetino e per facilitare la pratica del massaggio si consiglia l’utilizzo di abiti comodi che gli consentano quindi di compiere movimenti ampi. Non vengono utilizzati oli. Il massaggio thai prevede la posizione supina, prona, seduta, fianco destro e fianco sinistro. Il massaggiatore, partendo da una di queste posizione, utilizza le dita e i palmi delle mani, i gomiti e i piedi per manipolare il corpo con compressioni, stiramenti, estensioni, scuotimenti ecc.

BENEFICI: il massaggio Thailandese  ha i seguenti vantaggi: rilassa tutta la muscolatura del corpo, riduce lo stress, migliora la circolazione, aumenta l’energia vitale  . Dopo una seduta di Thai massage massaggio non ci si sente sedati, ma al contrario potenziati, Aumenta inoltre  la flessibilita’,migliorando  la gamma di movimento