21 dicembre 2014

massaggio tradizionale svedese

Il massaggio Svedese

 

NUOVO CORSO 

10  e 11  gennaio 

 

Il massaggio Svedese,o  massaggio tradizionale, è il classico massaggio occidentale di base.

Nasce tra il  ‘700 e l’800 ,ideato dal ginnasta,medico, fisioterapista e letterato svedese Per Henrik Ling.

Nato in Svezia nel 1776 e figlio di un ministro dell’epoca,un volta terminati gli studi partì per l’estero e viaggiò per sette lunghi anni.

In questi viaggi,fece la conoscenza di ”Ming”,un cinese che lo istruì sulle pratiche delle arti marziali e del massaggio Tui Na,una terapia manuale per la cura del corpo praticata in Cina.

Tornato in Svezia ideò un sistema di ginnastica,inventò attrezzi ginnici(il quadro svedese) e una serie di manovre per rilassare,decontrarre e defaticare la muscolatura,integrando i principi del Tuina ,con le conoscenze della medicina tradizionale occidentale.

Il massaggio svedese viene praticato normalmente su tutto il corpo,ma si possono trattare anche solo alcune  parti . Durante più sedute potrà quindi capitare di essere manipolati in zone differenti, proprio perché questo tipo di massaggio si adatta alle esigenze della persona .

Il massaggio Svedese viene praticato sul lettino, prevede l’utilizzo di olio per  trattare la cute e la muscolatura corporea; utilizza  tecniche specifiche come: sfioramento(manovra leggera e rilassante), sfregamento(manovra più profonda per drenare il sangue,liquidi muscolari e linfa), impastamento superficiale (manovra  dinamica di spremitura per adipe localizzata e cellulite),impastamento profondo(manovra  dinamica di spremitura del muscolo),percussione(manovre di piccole percussioni per stimolare e tonificare cute e muscoli).

Lo scopo di questo tipo di manovre è di decontrarre e tonificare i muscoli,drenare i liquidi in eccesso, e rilassare l’intero organismo,coinvolgendo  tutti gli aspetti psicofisici del benessere.

Il massaggio Svedese è quindi utile per il trattamento e la prevenzione di adipe e cellulite, libera le tossine e i liquidi accumulati nei tessuti , ha effetti positivi sulla circolazione,aumenta il flusso di ossigeno nei tessuti e migliora l’elasticità della pelle, riduce inoltre i livelli di stress e di ansietà,migliora la coscienza del proprio corpo e infonde una sensazione di generale benessere.

Come tutti i massaggi è controindicato in caso di febbre,influenza,malattie contagiose, micosi della pelle e ferite aperte e, in caso di gravidanza,l’operatore deve essere informato.

   a cura   di S. Cavallini

9 dicembre 2014

MASSAGGIO TIBETANO Ku Nye

 

Sabato 20 dicembre corso di Massaggio Tibetano

elemento fuoco

 

 

Il massaggio Tibetano  Ku Nye  ,antichissimo trattamento per migliorare l’equilibrio tra mente e corpo ,si pratica in Tibet da oltre  4000 anni

 

Più che un massaggio si puo’ definire un vero e proprio trattamento atto a riequilibrare  e ringiovanire la persona

L’operatore , con l’ ausilio di oli ,utilizza  varie tecniche calibrate ed estremamente efficaci che agiscono in profondita’ sul sistema nervoso-viscerale, linfatico-sanguigno e meridiano-energetico.

 

Il Ku Nye  svolge anche una’ importante azione decontratturante attraverso movimenti di scivolamento , sfioramento e vibrazione apportando beneficio a muscoli ed articolazioni.

 

I benefici sull’organismo  sono immediati , favorendo  un miglioramento delle condizioni psico-fisiche  fin dai primi trattamenti .